Il metodo delle 3 T

Alla base del progetto SUD 2.0 vi è una filosofia sostenuta da tre concetti cardine. Il primo tra questi è il Territorio, cioè l’idea su cui si pasa questo progetto è quella di valorizzare le risorse, la storia e la cultura del nostro territorio. Dando così nuove speranze ai giovani e mettendoli in condizione di non dover abbandonare per forza la nostra terra per inventarsi un futuro. Secondo elemento è la Tecnologia, grazie alla quale oggi tutto, o quasi tutto, è possibile.

La tecnologia, ed Internet in generale, danno oggi le stesse possibilità di realizzare progetti e sogni a qualsiasi latitudine, che ci troviamo a Bari, Cosenza, Napoli o come a Milano, Londra, Berlino. Le uniche cose che contano sono le idee e la voglia di imparare e mettersi in gioco veramente. E proprio a questo si lega il terzo cardine che è l’attitudine che deve caratterizzare questo progetto, la Testardaggine. Sicuramente è una risorsa che non manca al SUD, ma che caratterizza e da forza ed energia per portare avanti i nostri sogni. Se si ha un’idea vincente, in cui si crede fermamente, non bisogna farsi demoralizzare dalla burocrazia, dalle difficoltà, dalle persone che non ci credono, dalle critiche, ma piuttosto continuare per la propria strada. Ci vuole testardaggine e convinzione, e vedi che cosi, i risultati alla fine arriveranno!

Il futuro parte da qui

Vogliamo riscrivere la Storia, rilanciare il SUD, il sogno è di dare un futuro migliore ai nostri figli e ai nostri giovani, qui al SUD senza dover per forza “emigrare” in cerca di fortuna. Questa iniziativa ci inorgoglisce e allo stesso tempo ci impone un procedere consapevole e ponderato. E una cosa è certa, l’obiettivo è di non fermarsi, fino a quando non si vedrà realizzato il sogno di un nuovo Sud.

Grande supporto

Una cosa è certa, SUD 2.0, ha ricevuto tantissimi consensi e attestati di stima trasversali. Giovani, Artisti, Giornalisti e Scrittori, Professionisti, Politici, Persone normali che in qualche modo hanno voluto manifestare la loro vicinanza al progetto.

Grande supporto
Grande supporto

Sono tante le persone che supporta questa iniziativa, ma forse non abbastanza per chi come noi sta portando avanti un’idea, crede e sogna di poter far ripartire il SUD dal basso, dalle idee, dai giovani, da tutti noi, senza dover ancora una volta chiedere o aspettare favori da qualcuno. È fondamentale, quindi, per far questo, non dimenticarsi di diffondere e condividere il progetto con amici e parenti. È veramente importante che più persone possibile vengano a conoscenza di questa iniziativa di ripartenza del SUD, dal basso, da e per i giovani, da tutti noi!

Sud 2.0 è qualcosa di mai visto prima, questa entità parte dal basso, per creare lavoro e comunità al Sud. E la partecipazione della comunità è richiesta fin da subito. Per questa pacifica rivoluzione dobbiamo essere una moltitudine che si muove nella stessa direzione. Se condividi questo progetto, se credi che c’è qualcosa per cui vale la pena spendersi, allora vi chiediamo di parlare di questa iniziativa, di spiegarla ad altri, in famiglia, sul lavoro, di cosa si tratta e li inviti a informarsi.

Di Rosetta